Regolamento

  

 

SERVIZIO DI GESTIONE PARCHEGGI A PAGAMENTO LUNGO LE AREE LITORANEEE DEL COMUNE DI OLBIA ANNO 2017

REGOLAMENTO

Il presente regolamento disciplina la sosta nei parcheggi pubblici a pagamento  mediante personale addetto, gestito da Ri.An srls, aggiudicataria del servizio con Determina Dirigenziale del Settore Ambiente/Manutenzioni del comune di Olbia N°281 del 10/08/2016

Art. 1. Aree di sosta

Le aree interessate al servizio in oggetto del presente regolamento, localizzate lungo le aree litoranee del Comune di Olbia sono le seguenti:

Sa Rena Bianca     Bados   Le Saline   Porto Istana

Art. 2. Periodo e orari

Il servizio di gestione dei parcheggi a pagamento senza custodia dei veicoli è attivo tutti i giorni dal 1° giugno dal 30 settembre degli anni 2017, 2018, 2019 dalle ore 08.00 alle 20.00

 

Art. 3. Periodo e orari

Le tariffe applicate per sosta, così fissate dalla delibera G.C.237 del 17/06/2016 sono le seguenti:

                                    TARIFFE AUTO RESIDENTI NON RESIDENTI
ORARIA (frazionabile alla ½ ora) € 1,00 € 2,00
GIORNALIERA € 5,00 € 7,00
½ GIORNATA (dalle 08.00 alle 14.00 oppure dalle 14.00/20.00) € 3,50 € 5,00
ABBONAMENTO SETTIMANALE € 45,00
ABBONAMENTO MENSILE € 50,00 € 100,00

Le predette tariffe orarie verranno riscosse  nelle aree  attraverso il personale  addetto

IL PERSONALE ADDETTO NON E’ TENUTO A CUSTODIRE I VEICOLI

 

Art. 4. Disposizioni

Le aree sono adibite esclusivamente per l’esercizio dell’attività in oggetto. Le aree di parcheggio possono essere liberamente (gratuitamente) utilizzate per il numero massimo di stalli riservati

a) veicoli a servizio di persone munite di apposito contrassegno invalidi esposto nella parte anteriore del veicoli.

b) veicoli degli organi di polizia, soccorso ed emergenza.

c) veicoli comunali e veicoli di ditte svolgenti servizi o lavori per conto del comune per ragioni di servizio; veicoli, in servizio, delle ditte erogatrici dei seguenti servizi essenziali: energia (elettricità, gas), telecomunicazioni, servizio idrico integrato e altri servizi pubblici.

La ricevuta di pagamento dovrà essere esposta  sul cruscotto anteriore all’interno dell’autoveicolo, dovrà contenere anno, mese, giorno e ora  dell’inizio della sosta; l’omessa esposizione, la parziale visibilità ovvero l’esposizione in luoghi diversi (sui sedili, sui vetri, posteriori ecc) sarà considerata mancata esposizione e sanzionata ai sensi del codice della strada.

Art. 5. Modalità di pagamento

Il pagamento della tariffa per la sosta può avvenire secondo una delle seguenti modalità:

  • Acquistando il biglietto orario degli operatori addetti alla riscossione presenti presso le aree di sosta;
  • Tramite il pagamento dell’abbonamento settimanale o mensile.

 

Art. 6. Modalità di rilascio degli abbonamenti

Gli abbonamenti sono rilasciati dal personale preposto al controllo del parcheggio, dietro presentazione dei seguenti documenti:

  1. Patente di guida del proprietario/intestatario/utilizzatore del veicolo;
  2. Carta di circolazione ed, ove, occorre, il documento che attesti il possesso o l’utilizzo in maniera esclusiva del veicolo.

Ai titolari di abbonamento verrà rilasciato un contrassegno con l’indicazione della targa del veicolo e il periodo di validità. La mancata esposizione durante la sosta del contrassegno di abbonamento in originale o del biglietto orario sarà considerata sosta irregolare e comporta l’accertamento delle violazioni in materia di sosta ai sensi del precedente art.4.

Art. 7. Norme di comportamento

All’interno del parcheggio l’utente è tenuto a rispettare le norme di comportamento dettate dal codice della strada e dalla segnaletica stradale nonché le indicazioni fornite dal personale incaricato.

Art. 8. Responsabilità

In caso di danni dovuti ad urti, collisioni, investimenti provocati dagli utenti all’interno dei parcheggi a pagamento, il diritto al risarcimento del danno sarà esercitato dal danneggiato nei confronti dell’utente che lo ha causato, restando esclusa ogni responsabilità a carico dell’amministrazione o della ditta gestore dei parcheggi.

 

Art. 8. Accettazione

Per tutti i veicoli presenti durante le ore del servizio del parcheggio a pagamento non custodito, nelle aree a ciò adibite, valgono tutte le norme e le condizioni qui stabilite, senza eccezione alcuna e ciò Sia nei confronti dei relativi proprietari che dei conducenti o utilizzatori.